Il periodo del covid-19 e la quarantena ti hanno messo a dura prova? Sei stanco o stai attraversando un periodo particolarmente difficile? Hai problemi nelle relazioni? Mi presento sono una psicologa e una specializzanda in psicoterapia famigliare, per coppie, per individui, terapia personale o familiare! Hai problemi con i tuoi figli e hai bisogno di un sostegno?

Puoi contattarmi al 3289224506 per fissare un appuntamento!! ūüď≤ūüďě‚ėéÔłŹ

Ricevo on line tramite Skype ūüíĽ

Stai attraversando un periodo difficile? Ti senti avvilito, preoccupato o sei fermo e non sai come affrontare i problemi che ti circondano.... Tranquillo sei nella pagina giusta ‚̧ԳŹ Sono una psicologa e posso aiutarti ad affrontare i problemi della tua vita, ad accettati e valorizzati nel modo giusto!

Contattami per fissare un appuntamento al 3289224506 ūüď≤

Effettuo colloqui on line ūüíĽūüď≤ tramite Skype e wathapp¬†

In un tempo in cui non possiamo stare vicini e dobbiamo rispettare le distanze per tutelare noi stessi e gli altri. Un tempo in cui siamo in tempesta, un periodo di crisi; proprio in questo momento così difficile lo psicologo può sostenere, aiutare chi ha bisogno di adattarsi, di trovare un nuovo equilibrio. Le relazioni sono importanti, e lo psicologo aiuta a far uscire le emozioni negative e le difficoltà che stiamo vivendo; può divenire contenitore e aiutare attraverso le parole. Sono attive le consulenze on line.

 

Dott.ssa Petrone Lucia: 3289224506 

e-mail: luciapetrone09@gmail.com

 

Mi presento, sono Lucia e sono una psicologa dello sviluppo, sono specilaizzata in musicoterapia e mi piace utilizzare l'arte e la musica, le immagini, tutto ciò che è creativo per parlare di emozioni, per aiutare gli altri, soprattutto i bambini.

Sono specializzata in psicologia pediatrica

Sono una tutor dsa, (Disturbi Specifici dell'apprendimento), aiuto compiti e personalizzazione del metodo di studio

Mi occupo di riabilitazione equestre, sono un Otre, ossia operatore tecnico della riabilitazione equestre e ho esperienza come operatrice per bambini e ragazzi autistici attraverso il metodo ABA e cognitivo comportamentale. 

Svolgo laboratori di gruppo e individuali di musicoterapia e arteterapia per bambini, ragazzi e donne in gravidanza. Il mio obiettivo principale è quello di integrare la psicologia e la creatività, grazie all'arte e alla musica l'individuo può dire qualcosa di sè, si mette a nudo, si apre ad accogliere il nuovo e il proprio essere in profondità, si leva le maschere che è costretto a mettere per affrontare la vita e i problemi di tutti i giorni.  

"Amare se stessi è il primo passo per amare gli altri".

Sono una psicoterapeuta relazionale in formazione. Mi occupo di coppie, famiglie, sostegno genitoriale e terapie inividuali.

 

Se stai passando un periodo particolare, doloroso, se hai problemi nel lavoro, in famiglia o nelle relazioni con gli altri forse in questo momento hai bisogno di aiuto... non esitare a contattarmi. 

Per famiglie, per coppie, per donne che stanno affrantando un periodo difficile della loro vita, per chi ha bisogno di un sostegno. 

 

"Sappiamo ciò che siamo ma non quello che potremmo essere" (William Shakespeare)

 

" Rendi cosciente l'inconscio, altrimenti sarà lui a guidare la tua vita e tu lo chiamerai destino" (Carl Gustav Jung)

 

Chi è lo psicologo?

Ma chi è lo psicologo?

Come si diventa psicologo?

E lo psicoterapeuta?

Queste sono alcune semplici domande alle quali risponderò con estrema semplicità.

Lo psicologo è colui che ha frequentato l'università 5 anni, triennale + specialistica in psicologia, quindi si è laureato in psicologia e poi, dopo 1 anno di tirocinio post - laurea ha superato l'esame di abilitazione e si è iscritto presso l'ordine Nazionale degli psicologi, nella regione di appartenenza! Da quel momento in poi può svolgere la professione di psicologo. 

Invece si diventa psicoterapeuta dopo aver svolto un training in una scuola di psicoterapia riconosciuta della durata di 4 anni, essendo già psicologo iscritto all'ordine, dopo aver frequentato un tirocinio presso le strutture riconosciute e aver terminato il tutto con un esame, una Tesi. Ci sono tante scuole e tanti orientamenti differenti: indirizzo psicodinamico, sistemico- relazionale, psicoanalitico, cognitivo- comportamentale, del benessere ecc.. 

Lo psicoterapeuta lavora sia in un contesto individuale, sia in contesti familiari e di coppia, per risolvere i nodi che la persona o il gruppo familiare porta; sia lo psicologo che lo psicoterapeuta possono lavorare sulla depressione, sull'ansia, sui "traumi" dell'individuo.  Perlo di "trauma" in quanto unparticolare episodio, una particolare esperienza nella nostra vita può portare a delle conseguenze, o meglio può lasciare dei segni "interni" o "esterni" poichè possono passare attraverso il nostro corpo; molte volte sono espressi dal corpo stesso e posso essere o diventare un disagio significativo.

lo psicoterapeuta interviene, attraverso delle tecniche, qui ne cito alcune: ipnosi, training autogeno, emdr, mildfullness, per il benessere della persona. 

 

lo psicoterapeuta opera attraverso la parola, la narrazione di storie e insieme a paziente crea un rapporto di "fiducia" attraverso il contratto terapeutico che va costruito insieme, in un contesto di empatia, attraverso un percorso dove le emozioni fanno da guida al processo, non giudicante, mettendo in atto o facendo prendere consapevolezza al paziente quali sono le sue risorse, per attuare un cambiamento, far si che la persona riesca a modifacare il proprio sè, il proprio comportamnto mettendo in campo le proprie risorse. 

C'è inoltre da dire e da specificare che nè lo psicologo nè lo psicoterapeuta possono dare farmaci. E' molto importante fare rete tra tutti i professionisti che seguono un determinato paziente, esempio, neuropsichiatra, psichiatra, logopedista e psicomotricista per quanto riguarda i bambini e tutte le figure importanti che operano intorno a quell'individuo.

Quindi, se hai un problema, se stai affrontando un periodo difficile della tua vita, se hai difficoltà nelle relazioni o senti il bisogno di rafforzare la tua autostima, o ancora ti senti stanco e depresso, sei triste, soffri di ansia puoi rivolgerti a un professionista ed iniziare un percorso, per ritrovare il tuo benessere psico - fisico, per ri - trovarsi, per ri - nascere, ri - fiorire. 

 

 

" Non ai bisogno di vedere l'intera scalinata. Inizia semplicemnte a salire il primo gradino"(Martin Luter King)

 

" Se vuoi capire veramente qualcosa, prova a cambiarlo" (K. Lewin)

 

 

 

La Musicoterapia

 

Oggi vorrei parlarvi di una disciplina che mi è molto a cuore, La Musicoterapia. 

ma cos'é? Di cosa si tratta? Cosa vuol dire fare terapia con la musica? 

Sappiamo che la musica esiste fin dai tempi pi√Ļ antichi, dal medioevo e sappiamo che ascoltare la musica √® rilassante, ognuno di noi ha una musica, una canzone che ama, che parla di s√®, che ascolta nei momenti pi√Ļ difficili o che magari √® legata a qualche contesto o situazione particolare della nostra vita. Con la musica si arriva alle emozioni, la musica entra nell'anima.... ma sapete che la musica pu√≤ aiutare a sviluppare il linguaggio, pu√≤ favorire la comunicazione e la socializzazione.¬†

La musicoterapia si svolge in gruppo, di solito si utilizzano strumenti musicali un pò particolari, o poco conosciuti come metallofoni e xilofoni e quindi lo strumentario orff, ma anche strumenti aerofoni, tamburi, tamburelli a sonagli, maracas, legnetti, tutti strumenti che si possono suonare facilmente, attraverso la musica, lo strumento, ma soprattutto attraverso la relazione che si instaura tra musicoterapista e paziente si può lavorare sul corpo, Benenzon lo definisce corpreo - sonoro - musicale, attraverso la musica e attraverso l'esperienza sonora si può lavorare sul linguaggio, ci sono degli studi che dimostrano la riduzione di stereotipie nell'autismo dopo un periodo di incontri di musicoterapia. 

E' una disciplina che vede protagonista la musica ma non la performance musicale, si lavora con la musica per arrivare a raggiungere un benessere psicofisico, è un lavoro adatto a tutti, adulti, bambini, anziani, donne in gravidanza, disturbi del neurosviluppo, balbuzie, bambini dai 6 mesi ai 3 anni. 

La musicoterapia favorisce e promuove il benesere delle persone, di qualsiasi età; bambini, giovani, anziani, fa bene a tutti, è una disciplina creativa, si svolge sia in gruppo sia individualmente, si utilizza sia la musica ascoltata, dei brani adatti all'età o scelti dai singoli "pazienti" e sia la musica prodotta dagli strumenti musicali, dalla voce, con il corpo fino a creare uno strumento musicale unico, con materiale di riciclo, che rappresenta il gruppo o degli aspetti della singola persona fruitore di questa affascinante e creativa disciplina, che utilizza la musica come strumento di "cura", come mediatore di "benessere".

 

 

"Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime" (Victor Hugo) 

 

La Riabilitazione Equestre

Oggi vorrei parlarvi di un'attivit√†, una disciplina a me molto cara, si tratta della riabilitazione equestre, pi√Ļ comunemente conosciuta come "ippoterapia". ma che cos'√®? di cosa si tratta? E soprattutto chi pu√≤ svolgerla? Personalmente ci tengo a dire che le nuove normative in materia di pet - teraphy (cio√® attivit√† assistite con gli animali) prevedono delle figure specifiche, ossia uno psicologo, un "coadiutore" dell'animale e un esperto dell'animale (istruttore fise, tecnico di riabilitazione equestre), queste figure avranno la responsabilit√† di aderire ad un progetto specifico per il bambino, per il disabile.¬†

Ora, dove si svolge questa attività? Il contesto è il maneggio e tutto ciò che ne fa parte. L'elemento fruitore, anzi un vero e proprio "coterapeuta" diventa il cavallo, grazie al e tramite il quale il bambino/disabile si rapporta con l'ambiente circostante, proprio il cavallo diviene meditore di relazione e di emozioni, avviene la socializzazione con gli altri (disabile/normodotati) e l'integrazione (gruppo dei pari). Tutto ciò che si fa è in funzione del benessere del cavallo e sono importanti tutte le attività che si svolgono con il cavallo e per il cavallo, ossia cose che possono sembrare semplici come dargli da mangiare, pulirlo, "vestirlo" (per le varie attività e diverse discipline), prendersi cura di lui e infine "montarlo" e fare attività specifiche, anche insieme agli altri.

Si da importanza a tutto il contesto maneggio, dal vestito adatto per fare equitazione, fino alla cura, alla possibilità di prendersi cura dell'altro, diverso da sè.

Ancora le discipline che si possono fare a cavallo sono tante e possono anche essere svolte ad un livello sportivo: dressage, salto ostacoli, volteggio, attacchi (carrozza sportiva o d'epoca) e monta americana.

Vi state chiedendo per quale tipologia di problemi può servire la riabilitazione equestre? So che si hanno effetti positivi con l'autismo, con i disturbi specifici dell'apprendimento, con l' adhd (disturbo di iperattività), inoltre può avere benefici sui disturbi del linguaggio, per malati oncologici e per ritrovare il benessere psicofico grazie al contatto con gli animali e con la natura. 

 Nel montare un cavallo noi prendiamo in prestito la sua libertà (Helen Thomson) 

Cavacare trasforma "vorrei" in "posso" (Peter Brown)

Il mio psicologo lo pago a fieno e mangime e mi ascolta per tutto il giorno (anonimo)

 

Che cos'è l'arterapia?

Oggi sono qui a scrivervi, spesso ci avviciniamo a parole che portano dentro di s√® il termine "Terapia" sappiamo infatti che ci sono molte tecniche come ad esempio la psicoterapia, che √® la pi√Ļ conosciuta, a questa nel panorama degli ultimi anni si √® sentito parlare di musicoterapia, danzaterapia, teatroterapia (Drhama Therapy), di terapia della risata e arteterapia; le quali hanno in comune il lavorare sul benessere psicofisico della parsona attraverso la creativit√† e quindi con la musica e il suono di strumenti musicali, la danza con il suo movimento, il teatro con il suo esporsi e mettersi in gioco, attraverso uno scoprirsi e l'arteterapia in generale che utilizza appunto, l'arte, i materiali come la creta, le fotografie, il disegno.

Tutte queste discipline sono accomunate dall'uso del corpo, il corpo che si muove nello spazio, la voce, il suo timbro il tutto collegato alle nostre emozioni, le nostre esperienze. 

Queste discipline fanno bene a tutti gli individui, dai bambini di 3 mesi fino alle persone anziane di 99 anni (0 - 99 anni), per la socializzazione, per fare nuove esperienze.

La musica fa bene all'anima!!! scommetto che tutti avete una canzone del cuore? una musica legata ad momento particolare della vostra vita?? 

Se avete bisogno di rilassarvi e di fare un'esperienza nuova, che vi permetterà di socializzare, di scoprirvi e di mettervi in gioco non esitate a contattarmi.  Si lavora in gruppo ma anche individualmente e prima avrete l'opportunità di poter fare un colloquio psicologico attraverso il quale poter stilare un progetto individuale personalizzato. 

 

 

" E' nel giocare e soltanto mentre gioca che l'individuo, bambino o aulto, è in grado di essere creativo e di fare uso dell'intera personalità ed è solo nell'essere creativo che l'individuo scopre il sè" (Donald W. Winnicott)

Nome*
Indirizzo email*
Numero telefonico*
Messaggio
Dottoressa Petrone Lucia